Riparte nel segno di Neven Hrupec la nuova stagione della Jomi Salerno. La squadra campione d’Italia riprenderà domani (10 agosto ndr) presso la pista d’atletica dello stadio “Donato Vestuti” la preparazione mentre il giorno successivo (venerdì 11 agosto ndr) si apriranno nuovamente le porte della Palestra Caporale Palumbo per la prima seduta tecnico – tattica. La formazione salernitana lavorerà al ritmo di due sedute giornaliere: parte atletica in mattinata presso lo stadio “Donato Vestuti”, parte tecnico – tattica nel pomeriggio presso la Palestra Caporale Palumbo. La grande novità della stagione ormai alle porte è rappresentata dall’ingaggio di Neven Hrupec, tecnico di grande prestigio internazionale che dovrà garantire ulteriore slancio alla Jomi Salerno. Hrupec lavorerà per la prima squadra ma anche per il settore giovanile di cui lo stesso allenatore croato sarà il responsabile tecnico. Per quanto concerne il roster ai nastri di partenza, questo sarà pressoché identico a quello della scorsa stagione, con l’unica novità di spessore rappresentata dal ritorno di Rita Trombetta che di fatto prenderà il posto di Ljubica Ceklic. Appese le scarpette al chiodo invece Laura Avram ricoprirà il ruolo di collaboratore tecnico di Neven Hrupec ed inoltre guiderà la compagine dell’Onmic Pdo Salerno che per il secondo anno consecutivo prenderà parte al torneo di serie A2 femminile. Del gruppo delle convocate non farà invece parte Assunta Lamberti che dopo l’ennesimo “stop” fisico ha deciso di abbandonare l’attività agonistica. Alla giovane Lamberti, per stagioni preziosa pedina del team, va il plauso ed il riconoscimento del club: grande l’apporto dato alla causa in questi anni. È un calendario fitto d’impegni per la Jomi Salerno che, come da consolidata tradizione, sarà di scena a Cassano Magnano nel Memorial “Tacca”. Saranno le prove generali in vista del primo impegno ufficiale della stagione in programma il 9 settembre alla Palestra Caporale Palumbo contro le avversarie di sempre dell’Indeco Conversano. In palio ci sarà il primo trofeo stagionale, campane e pugliesi infatti si contenderanno la Supercoppa Italiana. La settimana successiva la Jomi Salerno sarà di scena a Digione (Francia) per disputare le gare del primo turno di EHF Cup contro le forti avversarie del Dijon Bourgogne. “Sono orgoglioso ed allo stesso tempo curioso – afferma il tecnico Neven Hrupec – per questa avventura nel campionato italiano. Conosco le ambizioni della società, proveremo ad essere all’altezza del blasone e della tradizione del club. Lavoreremo sulla prima squadra ma anche sulle giovani. Raccolgo – conclude il tecnico della Jomi Salerno – un’eredità importante, è una sfida stimolante”. E che sarà un lavoro incentrato sul consolidamento del gruppo di prima squadra e sulla valorizzazione del settore giovanile lo dimostra anche il roster ed il numero di atlete convocate per il raduno. A disposizione del tecnico Neven Hrupec ci saranno infatti diverse giocatrici alla “prima chiamata”. Di seguito l’elenco completo delle atlete convocate e la composizione dello staff tecnico per la stagione 2017/2018:

Portieri: Monika Prunster, Elisa Ferrari; Ali-Pivot: Pina Napoletano, Victoria Romeo, Antonella Coppola, Erika De Somma, Claudia Sammartino, Carmen Stellato, Roberta Motta; Centrali-Terzini: Ilaria Dalla Costa, Valentina Landri, Suleky Gomez, Rita Trombetta, Laura Casale, Cyrielle Lauretti Matos, Simona Biraglia, Giulia Fabbo, Martina De Santis, Giulia De Stefano.  Allenatore: Neven Hrupec;  Vice Allenatore: Adele De Santis; Collaboratore tecnico: Laura Avram; Preparatore Atletico: Franco Saracino; Team manager: Mimmo Testa; Medico Sociale: Salvatore Telese; Massaggiatore: Gabriele Caliendo; Centro Riabilitazione: Cefisa.