jomi salerno comune optStamattina presso il Comune di Salerno la società del presidente Mario Pisapia Jomi Salerno, coadiuvata dal main sponsor del settore giovanile Chianese Group, ha presentato in conferenza stampa un’importante iniziativa che affonda le sue radici nel Sociale chiamata “I bimbi donano ai bimbi”. Non è la prima volta che la società campana si dimostra sensibile ad una tematica sempre attuale vista la collaborazione con l’associazione “ONE” che ha già fatto registrare i primi risultati come, ad esempio, l’apertura di un centro legato al marchio ONE in Serbia in occasione del match di EHF Cup tra la Jomi Salerno e la Whc Radnicki Kragujevac. L’evento previsto vedrà il suo svolgimento Sabato 19 Dicembre nel successivo dopo-gara della sfida tra la Jomi ed il Nuoro, l’orario d’inizio sarà dunque quello delle 18.30 che vedrà il susseguirsi di alcune manifestazioni, a sfondo Natalizio, i cui protagonisti saranno i bambini del settore giovanile della società. Sarà un momento importante dal punto di vista della solidarietà e del supporto dei meno fortunati perchè i bambini regaleranno dei giocattoli di loro proprietà in ottimo stato da consegnare a chi, della loro stessa età, è stato fin qui meno favorito dalla sorte. Un modus operandi da applaudire atto a sensibilizzare, fin da piccoli, i ragazzi verso chi conduce una vita difficoltosa così da permettere loro di crescere a livello umano e non solo a livello tecnico,  insegnando loro la pallamano. L’Assessore alle politiche sociali della Giunta Comunale di Salerno, Giovanni Savastano, ha detto la sua a riguardo: “Ringrazio ancora una volta la società Jomi PDO Salerno per quanto fatto e quanto ancora fa, in momenti del genere è sempre importante aiutare chi è meno fortunato specialmente tanti bambini che si trovano in difficoltà: è un nostro obbligo morale avere un pensiero per loro. Non è la prima volta che la PDO si applica in eventi come questi ed il mio augurio è che anche altre società sportive salernitane possano dire la loro come fa quella del presidente Pisapia. Tante famiglie salernitane accudite nei nostri centri di supporto hanno bisogno di una mano e con il passare del tempo, purtroppo, il loro numero tende ad aumentare ed i posti disponibili a rasentare lo zero. Pensieri come questi saranno di aiuto a molti bambini, anche disabili, per far vivere loro un momento di pura gioia in un periodo speciale come Natale. A Salerno la Solidarietà non è uno slogan”. A far da eco all’Assessore ci ha pensato il main sponsor del settore giovanile rappresentato da Gigi Chianese: “Per me è un privilegio essere il main sponsor, da ormai due anni, del settore giovanile della PDO. Sono estremamente felice di poter aiutare progetti i cui i primi beneficiari sono i bambini, dar loro qualcosa è fondamentale e ci inorgoglisce poter dare una mano in questo senso. C’è tanto lavoro da fare”.
Sabato 19 alle ore 16, però, sarà anche tempo di terza giornata di ritorno per la Jomi Salerno che ospiterà il Nuoro della capocannoniera Gomez. La capolista affronterà una squadra in salute che ha ben otto punti di vantaggio sulla zona “calda” della graduatoria ma vorrà certamente conseguire la dodicesima vittoria consecutiva. Il tecnico Salvo Cardaci ha espresso il suo parere sulla prossima gara: “Sarà una partita da preparare bene e da non sottovalutare, il match d’andata fu splendido per noi ma dobbiamo cancellarne il ricordo. Tutte le mie ragazze si allenano bene e nessuno di noi vuole interrompere la striscia di vittorie, il Nuoro è una squadra ostica ed ha già dimostrato di far male a tante compagini”. Una Jomi Salerno impegnata su tanti fronti per continuare ad affermarsi, ovunque.