3^ giornata di campionato. Big match alla Palumbo. Jomi Salerno domani in campo contro Erice.

La Jomi Salerno è pronta a scendere nuovamente in campo, tra le mura amiche della Palestra Caporale Palumbo di Salerno, domani sabato 24 settembre alle ore 18.30. Le salernitane, in occasione del terzo impegno del campionato di serie A di pallamano femminile, saranno chiamate ad affrontare Erice, in una sfida che si preannuncia il big match della nuova giornata di campionato. Cresce l’attesa, dunque, per assistere alla gara in cui si affronteranno due squadre a punteggio pieno dopo le prime due partite stagionali, con la Jomi chiamata a dare continuità, prima della pausa di campionato, dopo le vittorie ottenute contro Casalgrande e sul campo del Cassano Magnago.

Quella appena trascorsa è stata una settimana impegnativa in cui la tensione agonistica si è fatta sentire. Si è creata quella tensione che ha dato la carica giusta per la partita di questo sabato. Le ragazze si sono allenate molto bene, sia le più giovani che hanno avvertito il peso di questa gara, sia quelle con maggiore esperienza che sanno bene che domani sarà una vera guerra – ha dichiarato il tecnico della Jomi Salerno Laura Avram -. Erice è una delle candidate per i primi posti della classifica. Sarà una partita dura perché ci troveremo di fronte una squadra di professioniste, una squadra che si è rinforzata molto e che vuole entrare di playoff. Noi siamo un osso duro, vogliamo difenderci e fare nostro il risultato. Gare come queste hanno un peso importante sulla psiche delle giocatrici”.

Intanto, in settimana sono state rese note le convocazioni per gli impegni in Nazionale. Sono quattro le convocate della Jomi Salerno. Si tratta dell’esperto terzino Ilaria Dalla Costa, capitano della Nazionale di Pallamano, Ramona Manojlovic, Lucila Stettler e della nuova arrivata Rocio Squizziato. Alle atlete si unisce anche Adele De Sanctis, preparatore dei portieri della Jomi Salerno, che farà nuovamente parte dello staff tecnico della nazionale in occasione dello stage di preparazione che si svolgerà la prossima settimana a Chieti in previsione dell’impegno che attende l’Italia contro la nazionale bulgara per la qualificazione ai mondiali. Sempre in casa Jomi, anche la slovacca Vladimira Bajciova sarà fuori per una settimana per unirsi alla propria rappresentativa.

Siamo sempre molto orgogliose di avere tante chiamate in Nazionale. Ci sarà la pausa e dobbiamo rimanere con i piedi per terra. La successiva sarà una settimana di lavoro con un percorso di fronte. Rimangono a Salerno un portiere, tutte le under che hanno ripreso la scuola e quindi devono assestarsi con i nuovi ritmi – ha spiegato coach Avram -. Ci sarà tanto lavoro individuale, Sarà fondamentale recuperare qualche infortunio perché il mese di ottobre sarà ricco con cinque partite di campionato in tre settimane e gli impegni europei”.

Carrello