conferenzaAl via la preparazione della Jomi Salerno, il pluriscudettato team salernitano che punta con decisione a migliorare risultati e prestazioni della stagione scorsa.

Dopo la sosta estiva la compagine del presidente Pisapia si ritroverà al gran completo martedì sera (presso la palestra Palumbo) per sostenere i test atletici sotto l’attenta guida del preparatore atletico prof. Franco Saracino.

Dall’indomani mattina, invece, si comincerà a sudare al  Donato Vestuti, mentre nel pomeriggio la squadra si ritroverà per la prima seduta tecnica alla palestra Palumbo.

Sedici le giocatrici convocate dal confermato tecnico siciliano Salvo Cardaci che collaborato da Adele De Santis e dal prof. Mimmo Testa inizierà il percorso che porterà la formazione salernitana al debutto casalingo in campionato in programma sabato 24 settembre prossimo contro la neopromossa Dossobuono.

Confermate le partenze di Iacovello e Benincasa  che giocheranno con la matricola Estense Ferrara, della serba Jokanovic e sopratutto l’addio  alle competizioni agonistiche della fuoriclasse Oxi Pavlik dopo 11 stagioni salernitane condite da cinque scudetti ed altrettante Coppe Italia, saranno quattro i volti nuovi della Jomi targata 2016-2017.

Dall’H.C. Nuoro è arrivata la cubana Sule Gomez terzino mancino che negli ultimi due campionati è risultata la giocatrice più prolifica della serie A. Dal Teramo, invece, la ventiseienne Viki Romeo siciliana doc che mister Cardaci conosce bene per averla allenata sia a Messina nella stagione 2010-2011 e successivamente anche a Palermo con lo Scinà nell’annata 2013-2014 sempre in serie A1.

Nelle scorse settimane altri due arrivi importanti, quelli di Monika Prunster, ritornata a Salerno dopo due stagioni, e di Valentina Landri. Entrambe dopo le fatiche del campionato del mondo di beach handball disputato a Budapest, saranno a disposizione già da martedì sera.

“Abbiamo puntellato l’organico con quattro eccellenti giocatrici che sono certo  faranno in pieno il proprio dovere – dice il presidente della Jomi Mario Pisapia – gli obiettivi societari sono quelli di disputare un campionato da protagonista come da tradizione per Salerno e gratificare in questo modo i partner che da anni credono nella serietà del nostro progetto sportivo. Vogliamo fare benissimo in campionato e ben figurare anche in Europa con la nostra partecipazione alla Challenge Cup”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il pensiero di Salvo Cardaci che sottolinea:                  “la dirigenza mi ha messo a disposizione quattro nuove atlete che andranno, intanto, a colmare le partenze e che comunque garantiranno un migliore equilibrio tattico rispetto al passato. Inutile nascondersi, vogliamo far meglio dello scorso anno quando solo alcuni pesanti infortuni e la sfortunata gara 3 di semifinale contro Cassano ci privarono della conquista della finale scudetto. Sarà il campo, come sempre, a dare il verdetto finale”.

Qui di seguito i nominativi delle atlete convocate per la preparazione atletica:

Portieri: Ferrari e Prunster.

Ali: Casale, Genovese, Napoletano, Lamberti e Romeo.

Centrali: Avram, Biraglia e Landri.

Terzini: Ceklic, Gomez, Lauretti Matos e Santoro.

Pivot: Coppola e De Somma

Allenatore: Salvo Cardaci

Vice  allenatore: Adele De Santis

Preparatore atletico: Franco Saracino

Dirigente: Mimmo Testa

Medico sociale: dott. Salvatore Telese

Fisioterapista: Gabriele Caliendo