CEKLIC ITALIANA, LA JOMI TESSERA JOKANOVIC

Jokanovic sito

Jokanovic sitoGradito e voluto ritorno in casa Jomi Salerno.
Su espresso desiderio del neo tecnico Salvo Cardaci, che ha avuto modo di apprezzarne le potenzialità nel corso di diverse partite della scorsa stagione, il team salernitano ha rinnovato l’accordo contrattuale con la 28enne serba Jovana Jokanovic, terzino-centrale di Belgrado, già protagonista nelle fila della Jomi nella seconda parte della scorsa stagione quando subentrò alla macedone Beba.

“Credo – dice Cardaci – che sia una giocatrice che non ha ancora fatto vedere tutte le sue qualità che si sono solo intraviste nella parte finale della stagione quando, grazie anche all’eccellente lavoro dello staff, aveva recuperato un’accettabile condizione fisica.
Per questo ho spinto per una sua riconferma e sono certo – conclude – che partendo con il gruppo dal primo giorno di ritiro e avendo già una buona conoscenza sia delle compagne di squadra che del nostro campionato potrà fare sicuramente bene non deludendo le nostre attese”. Il tesseramento della serba Jokanovic è stato possibile grazie al cambio di status di Lubj Ceklic che ha appena acquisito la cittadinanza italiana rendendo libera la casella “straniera”.
Ottima notizia per la Jomi che ha, così, potuto completare senza affanni il roster che da lunedì 10 agosto comincerà a lavorare sodo presso il Terzo Tempo di San Mango Piemonte che per il quarto anno consecutivo grazie alla disponibilità e alla sensibilità della proprietà ospiterà la preparazione fisica del team salernitano.
uello di Jovana Jovanovic è il terzo ingaggio della Jomi dopo quelli già ufficializzati del portiere Elisa Ferrari e dell’italo-serba Ceklic, acquisti che vanno ad aggiungersi al gruppo della passata stagione riconfermato in blocco ad eccezione del terzino Trombetta.

Carrello