Il big match è della Jomi Salerno. Capitan Napoletano e compagne superano in trasferta il Brixen Südtirol con il punteggio finale di 26 a 25 nella gara parte del programma della 11^ giornata d’andata della Serie A Beretta, non disputata lo scorso 21 novembre in seguito al rinvio deciso dalla FIGH per accertata positività al Covid-19 nelle fila del club altoatesino. Il sette allenato in panchina da coach Laura Avram conquista così la dodicesima vittoria stagionale, porta a casa altri due punti preziosi e sale a 24 punti in classifica. Emozioni a go-go al Palasport di Bressanone con una sfida vietata ai deboli di cuore e che le salernitane risolvono solo nei secondi finali grazie alla rete di Krnic. A dire il vero al 22′ del secondo tempo la Jomi Salerno è avanti con il punteggio di 25 a 21, un vantaggio che lascia ipotizzare un finale di partita tranquillo. Brixex non è però dello stesso avviso, il sette allenato da Noessing piazza in pochi minuti un break di 4 a 0. La solita Giada Babbo realizza la rete del 25 – 25 al 26′, costringendo coach Avram a chiamare time out. Al rientro in campo tanti errori da una parte e dall’altra, ci pensa Krnic a pochi secondi dal suono finale della sirena a realizzare il gol partita. Un successo prezioso che dà forza alla Jomi Salerno, sempre più solitaria nella sua fuga ed ora a +4 dal secondo posto. Ora spazio agli impegni internazionali. Sabato 16 gennaio (inizio ore 17) e domenica 17 gennaio (inizio ore 15) la Jomi Salerno sarà di scena in Croazia contro la Lokomotiva Zagreb per gli ottavi di finale dell’European Cup Femminile. Alla sua settima partecipazione in una competizione europea, Salerno incrocerà i guantoni con una delle formazioni più attrezzate tra le 16 rimaste in corsa. La Lokomotiva Zagabria annovera nelle proprie fila giocatrici nel giro della Nazionale croata, guidata peraltro dal suo stesso tecnico Nenad Sostaric.

BRIXEN SÜDTIROL – JOMI SALERNO 25 – 26 (Primo Tempo: 12 – 12)

Brixen: Abfalterer 8, Babbo 6, Di Carlantonio, Durnwalder 2, Ghilardi 3, Hilber 4, Maurberger 1, Nothdurfter, Pernthaler, Poce, Pruenster, Vegni 1, Vikoler. Allenatore: Hubert Noessing

Jomi Salerno: Canessa, Casale, Dalla Costa 6, Di Giugno, Ferrari, Gomez 6, Krnic 6, Lauretti Matos, Manojlovic 3, Motta, Napoletano 4, Romeo 1, Stettler. Allenatore: Laura Avram

Arbitri: Schiavone – Cosenza

foto credit: Fabrizia Petrini