Implacabile Jomi, domato anche il Ferrara

jomi salerno ferrara opt

jomi salerno ferrara optLa Jomi Salerno non si ferma. Decima vittoria in altrettante gare per la compagine salernitana che da un ulteriore segnale di forza al campionato portandosi a quota 30 punti. La squadra allenata da Salvo Cardaci si tiene ben salda la prima posizione passando indenne anche sul campo dell’Ariosto Ferrara. Il 28-26 con cui la Jomi ha battuto la formazione di casa è stato tutto da costruire perchè le avversarie hanno spaventato in più di un’occasione le campane. Dopo un inizio in cui le due squadre si sono alternate nel punteggio è arrivato lo strappo dell’Ariosto Ferrara in chiusura di primo tempo con un parziale di 4-1 che le ha condotte a chiudere la prima frazione in vantaggio per 14-11. Troppi errori per la Jomi Salerno che non riesce ad esprimersi al meglio davanti ad un Ariosto Ferrara motivatissima. Nella ripresa, però, si vede una Jomi diversa che aumenta l’intensità di gioco e dopo pochi minuti è già in parità (14-14 al 36′). Le campane non si fermano e tramortiscono le avversarie portandosi in breve tempo su un vantaggio più consistente fino al +6 (21-27 al 56′); nei minuti finali le campane subiscono un lieve calo, l’Ariosto Ferrara prova a crederci fino alla fine ma ormai il tempo è finito ed il punteggio si inchioda sul 28-26 finale che permette alla Jomi di prolungare la sua corsa da imbattuta. Ottima gara delle ragazze allenate da Salvo Cardaci che può ancora una volta sorridere per l’ennesima dimostrazione di forza dopo un primo tempo molto complicato. La decima bellezza è servita

Ariosto Ferrara – Jomi Salerno 14 – 11 (p.t. 26-28)

Ariosto Ferrara: Gambera, Pernthaler, Droghetti, Brunetti, Poderi 2, De Marchi 3, Lo Biundo 1, Verrigni, Marrochi 1, Sandri, Zanardi, Zuin 5, Marchegiani 11, Soglietti 3. All: Ernani Savini Jomi

Jomi Salerno: Ferrari, Avram 7, Coppola 6, Jokanovic 2, Ceklic 2, Lamberti 1, Napoletano 4, Ferrentino, Iacovello, Pavlyk 6, Benincasa, Lauretti, Casale. All: Salvatore Cardaci

Arbitri: Alperan – Scevola

 

 

Carrello