JOMI: COMINCIA LA POULE SCUDETTO

n21

n21Dopo l’ottimo terzo posto maturato nella regular season ed una sorprendente fase finale della Coppa Italia, conclusasi con la sconfitta in finale per mano delle padrone di casa del Conversano, la Jomi Salerno è pronto all’esordio nella Poule Scudetto. Primo impegno al PalaPalumbo contro la Globo Allianz Teramo allenato da Settimio Massotti, squadra che ha chiuso al secondo posto la regular sesosn, che precede le salernitane, nella speciale classifica a quattro, di un punto ma che è stata puntualmente battuta dalle Campione d’Italia nei tre precedenti stagionali, in campionato e in Coppa Italia. “Ogni partita fa storia a sé – dice coach Nasta – e se è vero che abbiamo sempre battuto le abruzzesi nei tre precedenti è altrettanto vero che si è trattato sempre di partite tiratissime, decise sul filo di lana”. Per confermare la sua tradizione favorevole contro il Teramo, la Jomi dovrà come sempre fare affidamento al proprio orgoglio ed al suo enorme cuore anche perchè dall’infermeria giungono notizie contrastanti. Certa l’assenza di Pina Napoletano che resterà ai box per almeno un mese a causa di un infortunio al ginocchio, sono sulla strada del recupero, ma in non perfette condizioni fisiche, Laura Avram e Antonella Coppola, non certamente il meglio che si potesse immaginare in casa Jomi che ha come principale avversario nella corsa play off proprio il team abruzzese. “Non è un gran momento per noi – aggiunge Nasta – anche se in settimana ho visto la squadra lavorare bene per quello che ha potuto. Sono certo che le ragazze, nonostante i problemi, risponderanno alla loro maniera a questi problemi che stanno condizionando il nostro percorso”. Una grande mano alla Jomi la darà come sempre il pubblico di Salerno, che accorrerà in massa alla Palumbo per sostenere con il calore e la passione di sempre le proprie beniamine, tra queste la serba Jokanovic che dopo il buon esordio in Coppa Italia a Conversano farà la conoscenza del caldo pubblico salernitano.

 

 

Carrello