Jomi – Ferrara: spettacolo assicurato

Pavlyk

PavlykDopo l’ impresa di una settimana fa contro Cassano, la Jomi Salerno va a caccia di conferme sabato prossimo alla Palumbo nella seconda giornata di Poule Play off. A sfidare le salernitane arriverà un Ariosto Ferrara smanioso di riscatto dopo aver ceduto in casa al primo turno contro le super favorite dell’Indeco Conversano.

Messa da parte la splendida affermazione dai sette metri sul parquet delle lombarde, le difficoltà, soprattutto di carattere fisico, restano in casa PDO. Tre elementi cardine come Belotti, Napoletano e Jokanovic non ci saranno e coach Cardaci dovrà puntare ancora una volta sul mix esplosivo che tanto bene ha fatto lo scorso week end: spazio dunque al nucleo storico composto da Coppola, Avram, Pavlyk e Benincasa (quest’ultima ex di turno) e fiducia al pacchetto di giovanissime formato da Iacovello, Lauretti, Lamberti e Casale. La Jomi, in seconda posizione nella mini graduatoria della Poule alle spalle di Conversano, ha 4 lunghezze di vantaggio sul Cassano e punterà  quantomeno a mantenerle battendo le emiliane guidate da Zuin, Marchegiani e capitan Soglietti. Conquistare l’intera posta in palio sarebbe importante per ipotecare la seconda piazza e magari per insidiare la prima posizione occupata da Conversano, che ospiterà un Cassano deciso a riscattarsi dopo il passo falso di una settimana fa con le salernitane. La Poule Play off sta dunque entrando nel vivo e la prossima giornata potrebbe essere fondamentale per delineare la griglia play off anche perché il campionato si fermerà per tre settimane per lasciare spazio agli impegni della Nazionale femminile nelle qualificazioni agli EHF EURO 2016. La Jomi Salerno dovrà necessariamente fare di tutto per superare Ferrara e mettere fieno in cascina prima della lunga sosta. E per continuare a stupire tutti.

Carrello