Jomi, prenditi il secondo posto

COPPOLA CASSANO

COPPOLA CASSANOLa Jomi Salerno deve ripartire. L’imperativo è noto dopo i due ko consecutivi rimediati contro le campionesse d’Italia dell’Indeco Conversano.

Il Cassano Magnago si fa vedere minaccioso negli specchietti retrovisori ed ora la sua sagoma si è fatta ingombrante dopo la vittoria, la seconda, contro l’Ariosto Ferrara che ha portato la compagine lombarda ad una sola lunghezza di ritardo dalle salernitane. Sabato 9 Aprile al Pala Palumbo di Salerno si deciderà il secondo posto nello scontro diretto tra le due formazioni con il patron Petazzi, sponda Cassano, che ha caricato le sue ragazze a compiere l’impresa in terra campana. Di quanto sia importante questa partita lo sa bene l’allenatore della Jomi Salerno Salvo Cardaci: “Gara a dir poco fondamentale per noi per conquistare il secondo posto in questa Poule, una vittoria ci garantirebbe l’eventuale gara-3 di semifinale scudetto tra le mura amiche, un vantaggio non da poco. Contro il Cassano sarà difficile ma vogliamo vincere davanti ai nostri tifosi, conosciamo i problemi dovuti agli infortuni ma siamo consapevoli di aver battuto le lombarde già due volte in stagione, anche se sul loro campo. Le sensazioni, da parte nostra, sono positive, le ragazze stanno reagendo nel migliore dei modi alle complicazioni causate da questa serie di infortuni, essere privati di tre titolari è un duro colpo. La Jomi Salerno è, comunque, dura a morire, lo ha già dimostrato in diverse occasioni in questa stagione e quindi mi aspetto una super prestazione da parte dell’intero gruppo. Vincere per prenderci matematicamente il secondo posto alle spalle dell’Indeco Conversano”

Carrello