JOMI SALERNO E GENEA LANZARA: FABIEN RENOUF E’ IL NUOVO PREPARATORE FISICO

Archiviata la stagione 2023/2024 con la vittoria degli scudetti Under 20 sia in campo femminile che maschile, la pallamano salernitana targata Jomi Salerno e Genea Lanzara continua l’allestimento di uno staff tecnico di prim’ordine e di grande esperienza internazionale.

Già presentato il nuovo Direttore Tecnico della Jomi Salerno, ovvero il francese Thierry Vincent, ed in attesa nella prossima settimana della presentazione del nuovo coach della Genea Lanzara, i club salernitani comunicano il nome del nuovo Responsabile Area Performance: Fabien Renouf.

Per il trentaquattrenne francese, nonostante la giovane età, già un curriculum di tutto rispetto. Fabien Renouf nella scorsa stagione è stato il preparatore atletico del Rapid Bucarest, compagine rumena partecipante alla Champions League femminile e seconda classificata nella Liga Națională, massimo campionato rumeno. Dal 2018 al 2021 ha fatto parte dello staff del Brest Bretagne, compagine francese tuttora militante in Champions League – e che riabbraccerà a partire dalla prossima stagione – con cui si è laureato Campione di Francia vincendo anche la Coppa di Francia. Per Fabien Renouf esperienze anche sulla panchina del Fleury Loiret Handball e del Celles-sur-Belle, nonché lo stesso è stato nello staff della Nazionale Senegalese dal 2016 al 2018.
Nel suo palmarès anche la vittoria della Division 2, una Coppa di Francia (D2), in più è stato finalista della Coupe d’ Afrique des Nations.

Fabien Renouf in qualità di Responsabile Area Performance guiderà, come consulente, i club salernitani in un percorso di alto livello nel lavoro fisico delle squadre ai nastri di partenza del Campionato Nazionale di Serie A1 Femminile e di Serie A Silver Maschile.

“Sono da sempre interessato a vivere nuove esperienze – dichiara Fabien Renouf – quindi sono felice di avere l’opportunità di conoscere un po’ di più la pallamano italiana, seppur prettamente a distanza. Le ragioni per cui ho accettato questa sfida sono doppie: innanzitutto, lavorare con Thierry Vincent è un piacere, in quanto ho già avuto modo di collaborare con lui. Il progetto, condiviso con gli staff, è quello di migliorare le performance fisiche di atlete e atleti.

Penso di poter offrire la mia esperienza nella pallamano di alto livello sia nel lavoro fisico sia in alcuni aspetti decisionali importanti, nel programmare correttamente tutte le scadenze, preparandosi al meglio giorno dopo giorno per cercare di vincere il più possibile. Per fare questo i dettagli sono importanti. Bisognerà, inoltre, lavorare in maniera ottimale per cercare di limitare il numero degli infortuni soprattutto nei periodi più importanti della stagione. Non vedo l’ora che la stagione abbia inizio e di poter dare un aiuto concreto alla pallamano salernitana”.

Comunicato Stampa Jomi Salerno & Genea Lanzara

Carrello