JOMI SALERNO – HAUKAR: LA PRESENTAZIONE DEL DOPPIO CONFRONTO A PALAZZO S.AGOSTINO

1bis opt

1bis optPresso sede della Provincia di Salerno, a Palazzo Sant’Agostino, è stato presentato il doppio impegno internazionale della Jomi Salerno che sabato 19 e domenica 20 affronterà la formazione islandese dell’Haukar nel Round 3 della Challenge Cup 2016/2017. Alla presenza del delegato allo sport della Provincia, Giovanni Coscia, del direttore generale dell’ente, Bruno Di Nesta, e dell’assessore allo sport del comune capoluogo, Angelo Caramanno e con il membro di giunta del CONI, Nello Talento, che ha portato i saluti del movimento olimpico nazionale, le due squadre, prima di affrontarsi alla Palumbo hanno fatto reciproca conoscenza. “Siete le benvenute a Salerno” ha sottolineato il presidente della Jomi Salerno, Mario Pisapia, “la nostra speranza è che possiate trascorrere nella nostra e accogliente città un tranquillo e piacevole soggiorno”. Prima di Pisapia era toccato a Coscia e Caramanno, in rappresentanza delle istituzioni salutare la folta comitiva islandese. Nell’occasione è stata anche ribadita la “mission” internazionale della PDO Salerno che, proprio in quest’ottica, ha di recente stretto un rapporto di collaborazione con l’associazione Onmic, da tempo impegnata nello sviluppo di mirati progetti europei, che verranno presentati attraverso l’intervento della Responsabile legale Avv. Tea Luigia Siano, convinta dell’importante ruolo dell’associazionistico nell’ambito delle politiche giovanili e dello sport per lo sviluppo di un’economia locale, basata sulla conoscenza e sulla consapevolezza. Dal punto di vista tecnico sarà quello di domani sabato (18,30) e di domenica (17.30) un doppio confronto molto interessante e dal pronostico difficile con due formazioni protagoniste nei rispettivi campionati nazionali che si daranno battaglia per conquistare la qualificazione al turno successivo.

Carrello