LA JOMI ALL’ASSALTO DELLA CAPOLISTA CONVERSANO

n 2 3

n 2 3A Conversano con la consapevolezza di aver ben poco da perdere. La Jomi Salerno affronterà con serenità e profonda consapevolezza nei propri mezzi, la trasferta di Conversano, sul campo della prima della classe. A ruoli invertiti rispetto all’anno passato, in linea con i programmi dei due club, la super sfida in programma in Puglia valle tantissimo soprattutto per le padrone di casa che dopo l’inatteso passo falso di Casalgrande hanno la necessità di blindare a doppia mandata il primato faticosamente costruito nell’arco della stagione: In classifica il Conversano ha un vantaggio di quattro punti sulla Jomi Salerno, due ancora le partite da giocare prima della “fase ad orologio”, e dopo il il faccia a faccia del Pala San Giacomo, Barabni e compagne saranno di scena a Cassano contro una squadra che potrebbe avere la necessità di vincere a tutti i costi. “Indubbiamente – sottolinea il d.s. Lino Loria – è il Conversano a rischiare grosso. Devono vincere a tutti i costi per evitare di arrivare a Cassano con l’acqua alla gola. Per quanto ci riguarda siamo arrivati a questa sfida come meglio non avremmo potuto. Abbiamo già centrato la qualificazione ai play off, abbiamo ancora una partita da disputare in casa contro Ferrara, e siamo perfettamente in linea con i programmi estivi. Ce la giocheremo con serenità, per testare il nostro livello di forma e per verificare, a questo punto della stagione, quale è ancora il divario tra le due formazione. La stagione per noi comincia oggi”. Rispetto alla vigilia del match contro Teramo, caratterizzata da diversi contrattempi, coach Nasta ha potuto preparare la sfida senza emergenze. Tutte abili e arruolabili le salernitane che promettono una gara tutta cuore e sostanza. Fischio d’inizio del match alle 18,30.

 

 

Carrello