LA JOMI CONQUISTA TRE PUNTI ALLA PALUMBO

jomi-ferrara opt

jomi-ferrara optParte male la Jomi Salerno che dopo cinque minuti è sotto per due reti a zero. Piano piano la formazione guidata in panchina da coach Cardaci, rientra in gara grazie anche alle realizzazioni di una superlativa Avram. Al decimo minuto è meno uno per la Jomi Salerno (2-3) che con un parziale di tre reti ad uno riesce a conquistare il primo vantaggio del match. Il punteggio recita cinque a quattro quando il cronometro segna il minuto numero quindici. La Jomi Salerno continua a premere il piede sull’acceleratore riuscendosi a portare sul sette a quattro quando il cronometro segna il minuto numero venti. Nell’occasione da segnalare l’errore del portiere ospite Gambera che esce fino a centrocampo travolgendo Assunta Lamberti che riesce comunque a segnare con un delizioso pallonetto. Rosso diretto invece per l’estremo difensore ospite costretta a lasciare il campo. La prima frazione di gioco si chiude con la Jomi Salerno avanti con il risultato di tredici a cinque. Nella seconda frazione di gioco parte subito forte la compagine salernitana che in cinque minuti piazza un break di cinque reti a zero portandosi sul risultato di 17-5. L’Ariosto Ferrara non riesce più a segnare, la Jomi Salerno approfitta di ciò ed aumenta il proprio vantaggio (18-5). La compagine allenata da Savini realizza con Marrochi, risponde Salerno con Lamberti fissando sul risultato sul momentaneo 19-6. La Jomi continua a pigiare il piede sull’acceleratore portandosi prima sul 23 – 9 quando il cronometro segna il minuto numero quindici e successivamente sul 27-10 al minuto numero venti. A questo punto, visto il rassicurante vantaggio coach Cardaci concede spazio alle giovani atlete del florido vivaio lanciando nella mischia Lauretti Matos, Ferrentino, Biraglia e De Somma oltre all’estremo difensore Carmen Lambiase. La sfida si chiude con la vittoria della Jomi Salerno con il risultato di 34-15.

Jomi Salerno – Ariosto Ferrara 34-15 (primo tempo: 13-5)

Jomi Salerno: Ferrari, Biraglia, Avram 7, De Somma, Coppola 4, Ceklic 2, Lamberti 10, Ferrentino, Iacovello, Pavlyk 4, Benincasa 1, Lauretti Matos 5, Casale 1, Lambiase. All. Cardaci

Ariosto Ferrara: Gambera, Pernthaler, Fantini 1, Dobreva, Brunetti, Poderi 3, De Marchi, Lo Biundo 2, Marrochi 2, Turra 1, Zuin 2, Spari, Soglietti 4, Marchegiani. All. Savini

Arbitri Mastromattei – Panno

Note: Rosso diretto al portiere Paula Gambera dell’Ariosto Ferrara.

 

 

Carrello