LA JOMI IN CAMPO A MESTRINO

E’ un test importante,provante, quello che attende la Jomi Salerno di scena a Mestrino, sul campo di una squadra assetata di vittoria, reduce dall’ultima sconfitta sul campo del Teramo, che ha complicato il discorso play-off. Per questo, le salernitane, campionesse d’Italia in carica, sono chiamate ad una gara difficile, contro una squadra che promette battaglia.
Dopo le due vittorie nelle ultime tre gare, dopo la lunga sosta, il campo ha detto che la Jomi Salerno è ancora in linea con i suoi programmi, e con il suo primo obiettivo della stagione : chiudere la fase regolare in prima posizione.
“Ora, però, non possiamo più sbagliare -sottolinea il tecnico Nasta- dobbiamo dare continuità ai risultati e al nostro gioco, che deve ancora migliorare. Purtroppo la lunga pausa non ha giocato a nostro favore. Proprio nel momento di piena forma abbiamo dovuto fermarci per oltre un mese. In questi giorni stiamo lavorando bene, e mi aspetto risposte positive sia sul piano del risultato che del gioco. Siamo consapevoli – conclude – che il Mestrino contro di noi giocherà la partita della vita.”
Con il gruppo al completo, la Jomi ha raggiunto Mestrino venerdì sera. Al termine della gara di sabato quattro atlete salernitane: Prunster, Ettaqi, Prast e Diome si aggregheranno alle azzurre, per sostenere uno stage di allenamento a Montenegro. Rientreranno giovedì mattina giusto in tempo per disputare in casa la prossima sfida di campionato contro il Casalgrande.

 

 

Carrello