LA JOMI OSPITA IL PALERMO PER CHJIUDERE I CONTI

Prima giornata di ritorno della Poule Scudetto e opportunità concreta per la Jomi Salerno di chiudere con due giornate d’anticipo la posta season al primo posto, guadagnando così il “diritto” a disputare tra le mura amiche un’eventuale gara di bella nelle Finali Scudetto che si disputeranno a maggio. Già centrata la quinta Finale consecutiva della sua storia, ora la Jomi punta alla pole position, alla prima posizione assoluta. Per farlo dovrà battere l’orgoglioso Scinà Palermo del tecnico Cardaci, rivelazione della stagione che potrà giocare alla Palumbo avendo poco o nulla da perdere. Occasione da sfruttare al massimo per le pluri-campionesse d’Italia che proveranno, così, ad ottimizzare l’importante e prezioso successo ottenuto sabato scorso a Conversano, risultato che, se da una parte ha, virtualmente chiuso i giochi per la prima posizione, dall’altro ha clamorosamente aperto la corsa alla seconda posizione e dunque al ruolo di sfidante della Jomi nell’ultimo atto della stagione. In classifica, alle spalle delle salernitane, c’è, infatti, il Mestrino che avrà, proprio in occasione dello scontro diretto in programma in contemporanea in Puglia, l’opportunità di beffare il Conversano. “A noi interessa relativamente il risultato che maturerà a Conversano – sottolinea coach Nasta – noi dobbiamo prima di tutti pensare a noi stessi, non abbassare la tensione e affrontare il Palermo al top della concentrazione. Vincendo chiuderemmo, in pratica, tuti i giochi relativi al primo posto ed è l’obiettivo che dobbiamo perseguire. Poi, a bocce ferme, capiremo chi sarà il nostro avversario in Finale. Oggi conta battere solo il Palermo”. E concentrando tutte le proprie risorse sulla gara in programma alla Palumbo, la Jomi ha completato una settimana di duro ed intenso lavoro. La squadra, come confermato anche dai test atletici effettuati dal professor Franco Saracino, è in un buon momento di forma, il picco arriverà, però, soltanto in coincidenza della Finale Scudetto di maggio.

Carrello