LA JOMI PESCA IN BULGARIA: INGAGGIATE KOVACHEVA E TODOROVA

La Jomi Salerno pesca in Bulgaria i rinforzi per la stagione ormai alle porte. In un mercato pesantemente condizionato dai provvedimenti governativi in tema di prevenzione anti-Covid, con molti paesi extraeuropei inseriti in una black list internazionale, con tratte internazionali completamente bannate e, soprattutto, con pesanti limitazioni imposte dal CONI in tema di tesseramenti di atleti non comunitari, il club pluricampione d’Italia ha rivolto ai paesi della Comunità Europea le sue attenzioni scovando in Bulgaria due innesti di buon valore e indubbia prospettiva. L’universale Lidiya Kovacheva del 1994 e il terzino destro Madlen Todorova del 2000 rinforzeranno il roster a disposizione del coach Laura Avram. Entrambe provenienti dal pluridecorato club HC Beki che da anni domina il campionato bulgaro, le due atlete, stabilmente nel giro della Nazionale, sono state scelte dalla società del presidente Mario Pisapia anche per la grande versatilità tattica, condizione che permetterà allo staff della Jomi Salerno di poter proseguire nel percorso tecnico già avviato nella seconda parte della passata stagione. La classe 2000 Madlen Todorova sarà, poi, utilizzabile anche nel campionato nazionale Under 20 al quale il team salernitano parteciperà con chiare velleità di successo. “In questo lungo periodo di inattività – dice il tecnico Laura Avram – abbiamo avuto modo di visionare molte atlete. Non nascondo le difficoltà legate soprattutto all’impossibilità di tesserare atlete di paesi con gravi problemi di pandemia o inseriti in vere e proprie black list, ciò nonostante lo scouting che è stato effettuato ci ha portato a scegliere due giocatrici che per caratteristiche tecniche e fisiche ben si adattano alle nostre caratteristiche di squadra. La Kovacheva è una giocatrice fatta, molto duttile, tecnicamente valida che può ricoprire diversi ruoli mentre la Todorova è un prospetto giovane molto interessante che sono certa potrà crescere tantissimo lavorando con un gruppo competitivo come il nostro”. Reduci dai trionfi ottenuti in patria con il Beki e dalle ottime prestazioni offerte con le rappresentative nazionali della Bulgaria, Lidiya Kovacheva e Madlen Todorova, si aggregheranno al gruppo nella giornata di lunedì 17 agosto.

Carrello