LA JOMI SALERNO OSPITA LA CUP WINNERS’ CUP. L’AVVERSARIO DA BATTERE E’ LO SPONO NOTTWIL

SPONO-Nottwil

SPONO-NottwilIn seguito al quarto posto rimediato nei preliminari di EHF Champions League in scena lo scorso mese di Settembre al PalaSele di Eboli, la Jomi Salerno si rituffa in campo europeo i prossimi 5 e 6 Ottobre per disputare tra le mura amiche il doppio impegno del Round 2 della Women’s Cup Winners’ Cup.
Avversario di turno delle salernitane, al PalaPalumbo, sarà lo SPONO Nottwil, giovane squadra svizzera che contenderà alla Jomi l’accesso al successivo round della competizione dove la vincente affronterà le norvegesi del Tertnes Bergen nel mese di Novembre.
Lo SPONO Nottwil allenato da Mirko Funke dal 1990 partecipa regolarmente alle più importanti competizioni europee. I migliori risultati internazionali, ad oggi, risultano gli ottavi di finale conquistati in Challenge Cup ed i sedicesimi di finale di EHF Cup. Nelle tre presenze in Champions League la squadra svizzera è stata eliminata al primo turno di qualificazione, mentre in campo nazionale si è assicurata l’ ultima Swiss Cup, che si aggiunge a quelle conquistate nel 2011 e nel 2001.

Lo SPONO Nottwil, inoltre, ha vinto tre campionati nazionali tra il 2000 e il 2006.
“ Il doppio appuntamento contro lo Spono Nottwil mi motiva moltissimo – dichiara il tecnico Giovanni Nasta – così come motiva tantissimo anche le mie ragazze che stanno lavorando con molta concentrazione in attesa di scendere in campo sabato e domenica.
Sarà importante avere la concentrazione altissima per affrontare queste avversarie che abbiamo potuto vedere, nei video in internet delle finali da loro disputate in Svizzera, sono di livello alto.
E’ una partita che però ci lascia ‘sperare’ in una possibile qualificazione, in quanto la nostra voglia e il supporto del pubblico salernitano ci potrebbero consentire di misurarci positivamente contro un avversario così importante. Aspettiamo di scendere in campo e che vinca il migliore ”.
L’appuntamento per il doppio impegno europeo è fissato alle ore 18:30 al PalaPalumbo di Salerno Sabato 5 e Domenica 6 Ottobre.
Un’ulteriore possibilità, insomma, per la Jomi Salerno di confrontarsi con realtà diverse da quelle del territorio nazionale e per continuare a portare in alto, in Europa, il nome della città di Salerno e la sua tradizione pallamanistica.

 

 

Carrello