LA JOMI SBANCA IL PALA SAN GIACOMO

Una Jomi a tratti perfetta chiude con largo anticipo la poule scudetto vincendo anche a Conversano(27-24), sul campo di quella che è considerata la sua più accreditata rivale scudetto, che però, ora, anche in virtù della vittoria del Mestrino sul Palermo, rischia addirittura di rimanere fuori dalla Finale.
A tratti impeccabile la squadra Campione d’Italia ha confermato sul temibile campo del Conversano di avere le carte in regola per bissare i successi della passata stagione.
Solo in alcuni momenti del match le pugliesi, hanno, infatti, dato la sensazione di poter impensierire la corrazzata salernitana, brava a trovare le giuste soluzioni nei pochi momenti di difficoltà.
Partita con il vento in poppa, capace di rifilare un perentorio 5 a 0 nei minuti iniziali, la Jomi ha sentito il ritorno delle avversarie, chiudendo il primo tempo con il vantaggio di una sola rete 13 a 12.
La ripresa è andata avanti sulla falsa riga dell’iniziale equilibrio, ma con le salernitane sempre con la testa in avanti.
Nei minuti finali della gara Martina Iacovello neutralizza un rigore della Ganga, mettendo il sigillo ad una vittoria importantissima.
Da segnalare su tutte la eccellente prestazione di Prunster, Ettaqi, Belotti ed Avram, ma nel complesso tutta la squadra non è andata al di sotto della sufficienza.
Sabato prossimo alla Palumbo la prima giornata di ritorno della Poule scudetto contro il Palermo, partita che potrebbe assegnare alla Jomi tre punti che la porterebbero matematicamente in Finale.

Amatori Conversano – Jomi Salerno 24-27 (p.t. 12-13)
Amatori Conversano: Babbo, Lo Greco, Barani 1, Chiarappa 1, Fauzzi, Ganga 3, Lapresentazione, Lopriore, Minoia, Oliveri 5, Rotondo 8, Piffer, Duran 6. All: Suada Sejmenovic
Jomi Salerno: Avram 4, Ettai 4, Belotti 6, Coppola 1, Prunster, Diome, Napoletano 4, Ferrentino, Iacovello, Pavlyk 3, Vinyukova 4, Lauretti, Casale, Prast 1. All: Giovanni Nasta
Arbitri: Alperan – Scevola

 

 

Carrello