Non c’è tempo per riposarsi, Jomi di scena a Pontinia. Coach Avram: “Come sempre servono mente fredda e tanta determinazione”

Non c’è tempo per riposarsi per le Campionesse d’Italia. Archiviata la parentesi europea, la Jomi si rituffa nel campionato. Domani (20 ottobre) con fischio d’inizio fissato per le ore 18 capitan Napoletano e compagne saranno di scena in terra laziale per affrontare il Pontinia nel match della seconda giornata d’andata. Attualmente le due formazioni sono appaiate a quota sei punti in classifica, frutto di tre vittorie su altrettante gare disputate, alle spalle delle imbattute Mestrino e Brixen in testa alla graduatoria con 8 punti all’attivo. Nello scorso turno di campionato il Pontinia guidato in panchina dall’ex Giovanni Nasta ha superato tra le mura amiche il Mezzocorona con il risultato finale di 31 – 29. “Archiviamo il capitolo European Cup – afferma il tecnico Laura Avram – per il quale mi complimento con le mie atlete per l’impegno ed il risultato ottenuto e ci rituffiamo in campionato. Tante partite ravvicinate ci hanno impegnato molto dal punto di vista fisico, la differenza di queste gare è rappresentata sicuramente dalla posta in palio. Con qualche acciacco di troppo andiamo a giocare con tranquillità una partita normale, correggendo sin da subito gli errori fatti nel passato. Serve mente fredda e tanta determinazione come sempre. Questa gara – conclude coach Avram – non ha nessuna differenza con le altre numerose gare che dobbiamo giocare nel corso di questa stagione”.

Carrello