Ritorno in campo con vittoria per la Jomi Salerno, il Pontinia cade alla Palumbo.

La Jomi Salerno apre nel migliore dei modi il mese di dicembre e fa suo il primo di quattro match importantissimi per il prosieguo della stagione. Al termine della combattuta gara contro il Pontinia, chiusa sul risultato di 30 – 25, sono, infatti, le padrone di casa a conquistare un successo utile per scavalcare in classifica le laziali.

 

Alla Palumbo di Salerno un primo tempo mai banale e noioso vede, a pochi secondi dall’inizio della gara, in vantaggio le atlete di coach Ancona. Asia Mangone parte forte e realizza tre reti in meno di 3 minuti. Il Pontinia non resta a guardare ed infatti Eleonora Colloredo realizza il gol del pareggio al 4’ di gioco. L’atmosfera è calda, il peso del match si fa sentire e la Jomi fallisce qualche tentativo di troppo sotto porta, ne approfittano le ospiti che si portano sul + 4 già prima di chiudere il primo quarto. La Jomi Salerno cerca di star dietro ma la tensione gioca qualche brutto scherzo: al 18esimo Ilaria Dalla Costa dimezza la distanza con la rete dell’8 – 10, ma le ospiti guidate da Giulia Conte in pochi minuti tornano sul vantaggio inziale. Ribeiro prima e Squizziato poi provano a ricucire le distanze. Al 23esimo la Jomi è dietro di 1, ma sono ancora una volta le atlete di Laera a condurre la gara, chiudendo la prima frazione sul 12 – 14. L’intervallo fa bene alle salernitane che al ritorno in campo trovano la sperata reazione d’orgoglio. In 120 secondi Nornes pareggia i conti e poi porta in vantaggio le sue. Dopo pochi minuti di sostanziale equilibrio in campo, è la Jomi poi a prendere le redini del match. La solita ottima Daniela Pinto Pereira chiude più volte la propria porta mentre qualità e personalità sfoderate in campo portano la Jomi avanti di 3 all’11esimo della seconda frazione. Le salernitane sono in fiducia e si avviano con tranquillità verso la conclusione del match. Al minuto 23 ci pensa Asia Mangone a portare le sue sul massimo vantaggio (+7 con la rete del 27 – 20). Spinta dal proprio pubblico la Jomi archivia sul risultato di 30 – 25 un delicatissimo test.

 

La Jomi sarà nuovamente in campo il prossimo sabato 9 dicembre per affrontare l’AC Life Style Erice.

 

 

Conoscevamo dall’inizio l’importanza di questa gara perché ora inizia un tour de force di partite importantissime. Abbiamo cominciato bene anche se poi abbiamo chiuso il primo tempo in svantaggio. Nel secondo tempo abbiamo tirato fuori tutta la nostra grinta e le nostre armi che sono state difesa, contropiede e seconda fase che ci hanno consentito di portare a casa il risultato – ha dichiarato Ilaria Dalla Costa -. Questa è la vera Jomi, non quella che si è vista nella prima parte di campionato. Sono contentissima della prestazione di tutte dalla prima all’ultima, anche le ragazze che non hanno giocato ci hanno aiutato come fanno sempre. Speriamo di continuare su questa onda positiva. Sabato prossimo avremo la gara con Erice, sappiamo benissimo il valore del prossimo avversario così come degli altri che ancora dobbiamo affrontare, ma speriamo di fare bene”.

 

Jomi Salerno – Pallamano Pontinia 30 – 25 (12 – 14)

 

Jomi Salerno: Mangone 7, Dalla Costa (VK) 6, Rossomando, Avagliano, Squizziato 2, Cirino, Ronga, Danti, Ribeiro 3, Napoletano (K), Ciociano, Pereira, Lauretti Matos, Nornes 6, Barreiro 2, Gislimberti 4.

All. Francesco Ancona

 

Pallamano Pontinia: Sitzia, Podda (K) 3, Saraca, Lo Biundo, Lucarini 2, Conte (VK) 7, Colloredo 7, Mkadem, Peppe, Stettler, Apuzzo, D’Ambrosio, Stefanelli 2, Panayotova 3, Crosta 2.

All. Antonj Laera

 

Arbitri: Simone, Nicolella

Carrello