Sconfitta casalinga per la Jomi Salerno. Capitan Napoletano e compagne vengono, infatti, superate dal Cassano Magnago nel match valevole quale sesta giornata d’andata del massimo campionato di pallamano femminile. Le lombarde guidate in panchina da coach Matteo Belotti espugnano la palestra Caporale Maggiore Palumbo con il risultato finale di 30 a 27. La cronaca: Del Balzo e compagne partono subito forte, la Jomi Salerno sin dalle prime battute è in difficoltà. Pronti via ed è subito due a zero per Cassano Magnago grazie alle reti di Cobianchi e Bianca Del Balzo. Le salernitane soffrono la difesa ospite e non riescono a trovare varchi, sul quattro ad uno ci pensa Gomez ad accorciare le distanze (4 a 2 per le ospiti). Capitan Napoletano e compagne prova a ricucire lo strappo, anche se le lombarde riescono a tenere bene il campo. Al 28′ minuto le due formazioni sono in parità (14 a 14), nei due minuti successivi però le lombarde sono abili a trovare la via della rete. La prima frazione di gioco si chiude così con il Cassano avanti 15 – 14. Nel secondo tempo le lombarde si difendono e con alcune reti preziose mettono fieno prezioso in casina. Dal canto suo la Jomi Salerno ci prova, riuscendo a pareggiare i conti sul 20 – 20. La difesa aggressiva e ben organizzata permette però alle lombarde di andare nuovamente avanti nel punteggio. Ci pensa Romualdi dall’ala a mettere a segno la rete del +3 (23 a 20 in favore di Cassano). La Jomi Salerno prova ad accorciare ma Milosevic para il sette metri a Gomez, il sette allenato da Belotti allunga così sino al +5 (25 – 20). Capitan Napoletano e compagne non ci stanno e si riportano sotto sino al meno uno (25 – 24 per Cassano), costringendo il tecnico delle lombarde a chiamare il time out. Alla ripresa delle ostilità le ospiti ritornano sul +2 grazie alla rete di Cobianchi. Il tempo stringe, Cassano è sempre avanti di due, coach Neven Hrupec decide allora di chiamare il time out quando mancano 55 secondi al termine del match. Al ritorno in campo la Jomi Salerno perde però palla e con un preciso e delizioso pallonetto Bianca Del Balzo può chiudere definitivamente i conti. Il match termina così con il risultato di 30 a 27 in favore delle lombarde.

Jomi Salerno – Cassano Magnano 27 – 30 (primo tempo: 14 – 15)

Jomi Salerno: Bassanese, Casale, Dalla Costa 6, De Somma, Di Giugno, Fabbo, Ferrari, Gomez 10, Lauretti Matos, Manojlovic 1, Napoleano 4, Pernthaler, Romeo 2, Trombetta 4. Allenatore: Neven Hrupec

Cassano Magnago: Barbosu 7, Brogi, Canziani 2, Clerici, Cobianchi 7, Del Balzo 6, Ferrazzi, Jovovic 2, Laita, Milosevic, Montoli 1, Piatti, Ponti L. , Ponti A. , Romualdi 5, Zanellini. Allenatore: Matteo Belotti

Arbitri: Carrino – Pellegrino