SORPRESA JOMI: PAVLIK DI NUOVO IN CAMPO

427251 510280412344791 1405920511 n

427251 510280412344791 1405920511 nNon ha saputo resistere al fascino del campo.
Ad un anno esatto dal suo abbandono, complici alcuni acciacchi fisici che si trascinava avanti da tempo, Oxi Pavlik, per anni beniamina del pubblico della Palumbo e colonna portante dei successi della pallamano salernitana, è di nuovo ai nastri di partenza. Dopo aver assaggiato nuovamente il campo quasi per gioco, Oxi ha progressivamente intensificato gli allenamenti fino a maturare una decisione a sorpresa: quella di ritornare ad indossare la maglia della PDO Salerno.
Nelle ultime settimane il sorprendente fisico della mancina italo-ucraina ha risposto benissimo alle sollecitazioni dello staff tecnico e contro il Teramo, nella gara inaugurale del massimo campionato in programma alla Palumbo (18,30), Pavlik sarà della rosa.
“Scongelata” la maglia numero 22, quella che la società aveva provveduto a ritirare, l’ala destra è pronta a dare il suo contributo alla causa. “Ho ripreso quasi per gioco – dice Pavlik – ma poi mi sono resa conto che potevo ancora dare tanto a questa squadra, a queste giovane, a questa società. Sono felicissima, mi sento quasi rinata. Ho ancora molto da dare alla causa della Jomi”.

Per il tecnico Nasta l’inserimento della 36enne Oxi Pavlik in rosa rappresenta una sorta di “polizza assicuratoria” per un gruppo molto rinnovato e ringiovanito rispetto al passato. “Oxi – dice Nasta – è una giocatrice unica perchè ha grandi qualità tecniche ed eccezionale velocità di base; ci servirà tantissimo nel corso di questa stagione che abbiamo definito della ricostruzione. Sarà un prezioso punto di riferimento per le giovani che abbiamo in squadra”.
Intanto è tutto pronto alla Palumbo per il match d’esordio contro il Teramo, gara che segnerà l’avvio del nuovo campionato di A1 che quest’anno presenterà non poche novità anche dal punto di vista tecnico con iun notevole equilibrio di forze in campo. Quello contro il team abruzzese, dopo l’impegno in Champions e alla vigilia del doppio confronto di Coppa delle Coppe contro le svizzere del Nothwill, sarà un severo banco di prova.
Fischio d’inizio alle 18,30.

 

 

Carrello